Tortelli alle Caldarroste

Tortelli alle Caldarroste

Le Caldarroste buone, buonissime evocano ricordi d’autunno, si preparavano in casa, facendo una piccola incisione su ogni castagna e poi via nella padella bucata sul fondo e dotata del lungo manico, con sotto un bel fuoco vivo che le faceva arrostire, emanando quell’inconfondibile profumo che invadeva l’ambiente.

Sono questi momenti rivissuti, grazie al sapore e al profumo delle castagne ardenti sul fuoco, che ci ha spinto a renderle protagoniste del ripieno dei Tortelli alle Caldarroste, preparati a mano per mantenere tutto il gusto di una specialità antica rinnovata nella sua presentazione tradizionale. Una nuova veste appunto, trasfoma un classico conosciuto e diffuso in tutto il mediterraneo in una nostra creazione tutta italiana.

I condimenti ai quali accompagnarli possono essere i più disparati, uno di questi, data la stagione si realizza spadellando dei funghi porcini, oppure preparando una piccola fonduta di parmigiano reggiano e burro fuso e ancora, una versione più vegetariana facendo caramellare dei piccoli cubetti di zucca.